Visite guidate

Attraverso le visite guidate, si può  conoscere da vicino il funzionamento dell’impianto e capire come viene recuperata l’energia dai rifiuti. Le visite sono gratuite, organizzate su prenotazione e adattate nei contenuti e nel linguaggio a seconda dei partecipanti..

Se sei un/un’insegnante, puoi inviare direttamente la tua prenotazione online

Per gruppi, associazioni o singoli cittadini, le richieste si possono effettuare inviando una e-mail all’indirizzo visiteguidate@trm.to.it

Le date vengono fissate accorpando le diverse richieste e – comunque - compatibilmente con le esigenze operative dell’impianto. Le visite in impianto vengono effettuate per gruppi di 25 persone al massimo; nel caso venga superato questo numero, il gruppo viene suddiviso.

Svolgimento delle visite

Una volta effettuato l’accredito nel Centro direzionale di TRM, gli ospiti vengono prima accolti nella sala conferenze dove si svolge una presentazione preliminare sul contesto in cui opera l’impianto e sul suo funzionamento. Vengono quindi illustrate le regole di comportamento da tenere in impianto. Segue la visita guidata al termovalorizzatore.

Accesso all’impianto e misure di sicurezza

I gruppi che accedono all’impianto sono sempre accompagnati dal personale della società: per motivi di sicurezza, infatti, non sono consentite visite all’impianto in autonomia. Ogni visitatore viene dotato di tutti i Dispositivi di Protezione Individuale previsti dalla normativa vigente.

È stabilito un percorso che – tuttavia – può subire variazioni per esigenze di natura tecnica o imprevisti. Le procedure adottate sono, infatti, finalizzate primariamente a garantire la sicurezza dei visitatori e di tutti coloro che operano all’interno dell’impianto.

Come raggiungere l’impianto

L’impianto si trova a Torino, in via Paolo Gorini 50 link, subito dopo lo stabilimento Amiat e il deposito dei mezzi di GTT. Per raggiungerci con i mezzi pubblici è possibile utilizzare la linea urbana 74, che porta proprio davanti all’impianto, oppure la linea urbana 38 che ferma in Strada del Portone. Per maggiori informazioni consulta il sito GTT.