Recupero energia

I termovalorizzatori sono impianti che smaltiscono la parte di rifiuti che non può essere recuperata in termini di materia, valorizzandone l’energia contenuta, attraverso la produzione di elettricità e calore.

In un sistema virtuoso di gestione dei rifiuti, secondo le direttive comunitarie, quanto residua dalla raccolta differenziata deve infatti essere avviato a recupero energetico: i termovalorizzatori rappresentano, quindi, un tassello nel più ampio ciclo di gestione dei rifiuti e, per questo, sono complementari alla raccolta differenziata; entrambi concorrono a superare il ricorso alla discarica per i rifiuti non trattati, opzione che deve essere evitata.

Per chiudere il ciclo dei rifiuti nei territori in cui opera, Iren dispone di tre termovalorizzatori, rispettivamente a Parma, Piacenza e Torino, ponendosi così in linea con i Paesi più avanzati nel panorama europeo e internazionale e ottemperando quindi ai dettami della normativa europea

Si tratta di impianti dotati di avanzate tecnologie a tutela della salute dei cittadini e a salvaguardia dell’ambiente e, pertanto, pienamente compatibili dal punto di vista ambientale.

Inoltre, i tre termovalorizzatori dispongono di sistemi di monitoraggio delle emissioni costantemente sorvegliati in remoto dalle autorità pubbliche di controllo.

Termovalorizzatore di Parma

Situato all'interno del Polo Ambientale Integrato di Parma, il termovalorizzatore ha una capacità di smaltimento di 195.000 t/a ed è autorizzato a smaltire rifiuti urbani residui da raccolta differenziata e rifiuti speciali. Si compone di 2 linee di combustione a griglia mobile.

Termovalorizzatore di Piacenza

Situato all'interno del Polo di Borgoforte, il termovalorizzatore di Piacenza è anche conosciuto come Tecnoborgo. Esso adotta la consolidata tecnologia del forno a griglia e ha una capacità di smaltimento di 120.000 t/a di rifiuti urbani, rifiuti speciali assimilabili agli urbani, rifiuti sanitari trattati e fanghi biologici provenienti dall’attiguo impianto di depurazione delle acque.

Termovalorizzatore di Torino

Il termovalorizzatore di Torino rappresenta l’anello conclusivo nel ciclo integrato dei rifiuti della Città Metropolitana di Torino. Costruito tra il 2010 e il 2013 - dopo una fase di test e collaudo prestazionale durata un anno - è in piena attività da maggio 2014.

cosa stai cercando?

https://www.irenambiente.it/iren_ambiente-theme/images