Raccolta differenziata a Torino

Amiat è la società del Gruppo Iren che svolge i servizi di igiene ambientale a Torino, un territorio in cui vivono circa 1,10 milioni di abitanti equivalenti, corrispondenti alla somma degli abitanti effettivamente residenti e della popolazione fluttuante giornaliera, ovvero pendolari per lavoro, studio, turismo.

La raccolta differenziata è attiva su tutta la città con due differenti modalitàraccolta differenziata stradale raccolta differenziata domiciliare, anche conosciuta come "porta a porta".

Nel 2016, i rifiuti prodotti nella città di Torino sono stati complessivamente 444.493 t, con una percentuale di raccolta differenziata (calcolata secondo le indicazioni della Regione Piemonte) pari al 42,7%.

Grazie alla predisposizione di cassonetti dedicati di differenti volumetrie, aventi colorazioni diverse a seconda del materiale riciclabile a cui sono destinati, la raccolta prevede quattro frazioni separate:

  • carta e cartone – nei contenitori gialli posizionati all’interno dei cortili o sotto le buche delle lettere, poiché La raccolta differenziata di carta e cartone è di tipo domiciliare in tutta la città di Torino
  • imballaggi in plastica – nei contenitori grigi
  • vetro e lattine – raccolti insieme nelle campane e nei contenitori blu
  • rifiuti organici – nei contenitori marroni.

I rifiuti residui, che costituiscono la frazione non recuperabile, vengono raccolti nei contenitori verdi.

Tutti i restanti rifiuti (riciclabili e non) possono essere conferiti presso i centri di raccolta.

Per tutti i dettagli sulla raccolta dei rifiuti a Torino è possibile:

  • consultare il sito dedicato con tutte le informazioni georeferenziate, per cui è necessario inserire il comune e l'indirizzo specifico
  • inviare una mail ad amiat@gruppoiren.it
  • telefonare al Contact Center Ambientale 800.017277