Trattamento e inertizzazione rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi Leinì

Piattaforma polifunzionale per il trattamento dei rifiuti speciali pericolosi nella Provincia di Torino la sua capacità di trattamento è di 70.000 t/anno.

Situata a Leinì in Provincia di Torino, la Piattaforma consente di gestire i rifiuti industriali attraverso linee di trattamento integrate e polifunzionali.

L’impianto è dotato di due linee parallele per il trattamento di rifiuti solidi che consentono la stabilizzazione, l’inertizzazione, l’insolubilizzazione di metalli, e il condizionamento dei rifiuti fangosi e polverulenti  con capacità annua di 65.000 t/anno.

La linea di trattamento rifiuti liquidi consente i pretrattamenti di soluzioni acide o basiche, cianuri, cromo esavalente, trattamento chimico fisico per reflui a base acquosa attraverso un impianto ‘batch’, con una potenzialità annua di circa 5000 t, per processi di coagulazione, flocculazione e precipitazione chimico-fisica finalizzata al riutilizzo dei reflui  trattati come fluidificante nel processo di inertizzazione.

Inoltre l’impianto o dotato di stoccaggio di rifiuti destinati all’invio ad impianti di smaltimento terzi e a linee di trattamento interne con un capannone dedicato di 2.000 mq.

Dichiarazione Ambientale

Certificato Emas