San Germano

A gennaio 2019, il Gruppo Iren ha finalizzato l’acquisizione della società San Germano, con la sua controllata CMT SpA, incrementando così la crescita nel settore ambiente e nel campo dei servizi ambientali, sia per quanto riguarda l’assetto impiantistico, sia per quanto riguarda il servizio di raccolta rifiuti.

San Germano ha ottenuto la certificazione dei sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza ai sensi delle norme:

ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015 - ISO 45001:2018 (ex OHSAS 18001:2007).

Inoltre, l'azienda è iscritta dal 2015 all'elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa, ovvero la White List.

L’esperienza di San Germano, caratterizzata da una forte dinamicità, legata alla partecipazione costante a nuove gare, e dalla gestione stagionale della forza lavoro, si è consolidata nel tempo e in diversi territori. Inizialmente in alcuni territori Piemontesi, per trovare uno sbocco forte e identitario sul territorio nazionale, soprattutto nell’Area Nord-Ovest e Sardegna.

Codice Etico

Il Codice Etico di San Germano, conforme a Codice Etico di Iren SpA, è lo strumento che definisce l’insieme dei valori etici e delle responsabilità della Società.

Il Codice Etico individua anche le regole comportamentali che devono guidare la gestione e i rapporti interni ed esterni. Il rispetto del Codice Etico consente inoltre di prevenire il rischio di commissione dei reati di cui al D.Lgs. 231/2001 nell’ambito delle specifiche attività svolte da San Germano. L’osservanza dei contenuti del Codice Etico da parte di tutti coloro che operano per San Germano è di importanza fondamentale per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della Società.

La Direzione Corporate Social Responsibility di Iren ha il compito di promuovere la conoscenza, la diffusione, e assicurare l'aggiornamento, l'interpretazione e l'attuazione delle disposizioni del Codice Etico.

San Germano fissa i criteri e le procedure per ridurre il rischio di violazioni del Codice Etico, promuove e verifica la conoscenza e l’attuazione del Codice e assicura la verifica di ogni notizia di violazione del Codice stesso, la valutazione dei fatti e l’applicazione di adeguate sanzioni.

SEGNALAZIONI

Qualora un soggetto tenuto al rispetto del Codice Etico venga a conoscenza, in ragione delle funzioni svolte, di violazioni, anche potenziali del Codice Etico stesso, deve farne tempestiva segnalazione circostanziata, anche in forma anonima, all’Organismo di Vigilanza di San Germano (OdV) o ai propri superiori o alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren.

Le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza, fondate su elementi di fatto precisi e circostanziati, possono essere effettuate:

  • tramite apposita casella di posta elettronica accessibile ai soli membri dell’Organismo di Vigilanza di Iren all’indirizzo sangermano.odv231@gruppoiren.it;
  • tramite lettera alla c.a. del Presidente dell’Organismo di Vigilanza di San Germano, da inviare presso la sede legale della Società.


Le segnalazioni alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren possono essere effettuate tramite mail all’indirizzo internalaudit@gruppoiren.it.

Detti canali sono in grado di garantire la riservatezza dell’identità del segnalante nella gestione della segnalazione.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata al superiore, questi dovrà riferire alla Direzione Internal Audit e Compliance del Gruppo.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren, a cura del Direttore della stessa sarà effettuata apposita istruttoria, gli esiti della quale saranno oggetto di relazione all’Amministratore Delegato di San Germano, oltre che di informativa al Presidente, Vice Presidente e all’Amministratore Delegato di Iren SpA e, se di competenza, all’Organismo di Vigilanza di San Germano, ciascuno per i provvedimenti di propria spettanza.

In ogni caso, San Germano e l’OdV si adoperano affinché coloro che hanno effettuato le segnalazioni non siano oggetto di ritorsioni, discriminazioni o, comunque, penalizzazioni, dirette o indirette, per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione, assicurando, quindi, l’adeguata riservatezza di tali soggetti.

Il Codice Etico Iren